Paolo Sidoti

Paolo Sidoti negli anni ’80 si occupa di teatro, studia Mimo a Parigi e realizza performance in diverse occasioni. Studia Danza contemporanea,  lavorando in diverse    compagnie.  A Milano,  negli anni ’90, partecipa a diversi spettacoli teatrali. Realizza videoclip e documentari. Successivamente si occupa della scrittura di sceneggiature di cortometraggi,  dei quali  cura anche  la regia. Nel 2011,  con il corto Fiori di vino, vince il premio “EtnaCorti”.  Scrive il romanzo “Pietra Lavica” ( Algra Editore), dedicandolo alla sua città, Catania,  con il quale vince il premio letterario  “Akadèmon”. Nel 2015, con il racconto “L’abito della sposa”,  vince  il  premio ”  Thrinakia”  nella   sezione  biografie  (Editrice Kimerik).   Nel 2017  il  racconto “Scimietta” viene inserito nel volume “Racconti Siciliani” (Historia Edizioni) . Nel 2018 pubblica il romanzo “Vento di Mare (Algra Editore).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA