Corrado Calvo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Corrado Calvo, docente di storia e filosofia, autore di romanzi, racconti, saggi critici, recensioni, prefazioni e reportages, è stato l’ideatore e il presidente delle quattro edizioni del Premio letterario “Il Racconto”, che ha fatto conoscere al grande pubblico un’agguerrita schiera di giovani scrittori e ha richiamato nella città di Rosolini presidenti di Giuria come Adele Cambria, Mario Petrina, Vincenzo Consolo e Silvana La Spina.

Ha collaborato con Il Corriere dei due mari, Il Corriere Elorino, Buone notizie, La Sicilia, Il Gazzettino del SudEst, Il Pegaso, occupandosi in genere della terza pagina con servizi e studi su autori come Mariannina Coffa, Brancati, Moravia, Giuseppe Fava, Roselina Salemi, Umberto Eco, Patricia Highsmith, D. H. Lawrence, i poeti arabo siciliani e su significativi episodi di storia moderna e contemporanea. Vive e opera a Rosolini (SR).

E’ presidente e fondatore dell’Associazione Culturale “Club Famiglie” e dell’Associazione “Cultura e Dintorni”, con sede in Rosolini. Ha presieduto il Comitato per la celebrazione del 300° della nascita della città di Rosolini. E’ componente del Comitato d’onore per l’assegnazione del Premio Carrubo d’oro Città di Rosolini. E’ presidente della “Commissione Cultura” della città di Rosolini.

 

OPERE

Printemps, silloge di poesie, 1976;

Il motivo della strage nella letteratura del Rinascimento, saggio critico, 1982;

L’amorosa notte e altri racconti, 1986;

Il grottesco, 1988;

La sorella, 1989.

Le antologie del Concorso Letterario Il Racconto: I Edizione (1992), II Edizione (1994), III Edizione (2000), IV Edizione (2004), con Note di Adele Cambria, Vincenzo Consolo e Silvana La Spina;

Il repubblicanesimo da Mazzini a Pasquale Bandiera, in Atti del Convegno  (2005);

La Relazione  (2008), romanzo;

Economia e classe dirigente nella Sicilia borbonica, 2011;

Frantumazione dell’essere e motivo politico nei versi di “Canto dal Mediterraneo”di Domenico Pisana, 2013;

Nel nome del padre. Dear Frank, Giorgio caro  (2013), romanzo.

La lama sottile dell’amore (2018), romanzo, in stampa.

 

Le sue opere hanno ottenuto apprezzamento e lusinghieri riconoscimenti. Per il romanzo “Nel nome del padre. Dear Frank, Giorgio caro”” :

  • Premio Sicilia Narrativa 2014.
  • Premio di Narrativa “La Pania”, Comuni della Garfagnana, Toscana, II Edizione 2014, terzo posto: “Bel romanzo dalla solida trama e dall’ampio sviluppo narrativo. Le vicende dei protagonisti si intrecciano perfettamente in quello che potremmo definire un grande affresco dei nostri tempi: la malattia, la vecchiaia, la corruzione politica, l’arrivismo e la crisi; tutti aspetti trattati con grande umanità e con lucida analisi psicologica. Corrado Calvo, nella prosa perfetta, mai viziata e sempre scorrevole, ribadisce una verità essenziale, ma che spesso perdiamo nei giri tortuosi delle nostre vite: all’odio si risponde con l’amore e alla morte sempre e solo con la vita” (Giuria del Premio La Pania, Molazzana, 29 giugno 2014).
  • Premio Internazionale di Arti Letterarie THESAURUS, Albarella. Venezia, III Edizione, quarto classificato.
  • Finalista “Premio Mario Pannunzio”, Torino, novembre 2015.