Andrea Fiore


Andrea Fiore, nasce a Catania nel marzo ’63. Studi classici tra testi di poeti e prosatori greci e romani, poi giurisprudenza e lavoro in azienda. Interessi Personali: musica, dagli anni ’70 ai giorni nostri, basket in tutte le sue possibili manifestazioni, scrittura e cinema (preferiti gialli e thriller). Lo attrae e lo diverte il demenziale.

Pubblica racconti satirico-demenziali sul suo sito StrudelOne – Demenziale tra Storia e Leggenda (http://strudelone.myblog.it/) e cura insieme ad alcuni amici Strudy & Friends (http://strudyfriends.myblog.it/). Gestisce, inoltre, due profili personali, un profilo autore e “Andrea Fiore Group” su Facebook con più di 12.000 contatti, dove pubblica quotidianamente aforismi e folli commenti alle notizie d’attualità.

Nel 2009 vince il premio nazionale “Giri di parole”, indetto da Navarra Editore, con il racconto “Lo stretto indispensabile”, inserito nella collana di racconti “Parto, vieni via con me”.

Sempre nel 2009, da vita al genere letterario semi-serial thriller, una miscela esplosiva che unisce la logica matematica del giallo e del noir al nonsense del demenziale puro, mediante l’uso spregiudicato della lingua italiana, che viene stressata e piegata a significati impropri, giochi di parole, boutades e calambour dal gusto graffiante e accattivante.

Il suo primo libro semi-serial thriller, “Storia di morte, ricotta e mascarpone”, edito da Il Filo Roma, è del marzo 2009 e riscuote un discreto successo, vendendo migliaia di copie in tutta Italia.

Nel marzo del 2011, pubblica il secondo semi-serial thriller, “L’elettricista suona sempre 220 volt”, edito ancora da Albatros Il Filo Roma. Nel luglio 2011, il libro è stato premiato in seno al Premio letterario Akademon (CT). Quest’ultimo è online in formato ebookhttps://www.amazon.it/Lelettricista-suona-sempre-220-volt-ebook/dp/B0093J2ZFC/

I libri sono stati presentati a Palermo, Catania, Giarre, Roma, Catanzaro, Morlupo, Napol, Milano e sono stati esposti in varie Fiere del Libro, prima tra tutte il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Nel luglio 2013 pubblica il racconto “Assassinio in corso d’opera” nella raccolta I colori dell’estate, Giallo, edita da Colors and Gold.

L’Autore è stato inoltre ospite di programmi televisivi, quali Se Scrivendo e 10Libri di Viva L’Italia Channel (Piattaforma Sky) e radiofonici, quali La Luna e i Falò di Nuova Spazio Radio di Roma. Il primo libro inoltre è stato oggetto dello spot pubblicitario realizzato da Mediaset per la casa editrice Albatros, andato in onda nel luglio 2010 su Canale 5.

Vari gli articoli sull’Autore e sui libri, usciti su La Repubblica, La Sicilia, Il Messaggero, Il Giornale di Sicilia, Business People ed altre testate giornalistiche online.